su Google

ICI, TARSU, Cartelle esattoriali, Equitalia, Esattoria, GERIT, Montepaschi SERIT, AEQUA.

In che modo il Catasto può aiutarvi a dimostrare la vera cosistenza per pagare la giusta imposta?

E' ormai cosuetudine accertare la consistenza immobiliare in via assolutamente presuntiva, da non ben chiare fonti, constringendo l'utente a dimostrare con documentazione catastale, la consistenza, la rendita o la titolarità dei propri beni.

In questa sezione del forum possiamo discutere su come reperire gratuitamente o velocemente la documentazione catastale corretta, o come dimostrare la consistenza, la titolarità. 

webmaster

messaggi (82)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5

commento:   mattavelli fiorangela, 18/09/2014 10:32:13  (ip:87.2.42.97)
sono proprietaria di una tettoia aperta ricoperta con alluminio, per ricovero automezzo, non fissata definitivamente al suolo
Mi dicono che nel mio paese,non è prevista la categoria catastale C/7.Come lo devo accatastare? sono obbligata all'accatastamento? come verrà stabilita la rendita catastale.
Grazie
commento:   catasto.it, 15/09/2014 17:10:38  (ip:82.85.245.43)
Spettabile annapaola scandi,

il comune di Nettuno fa riferimento alla Conservatoria di Roma 2, mentre Roma fa riferimento a Roma 1, dunque dovrà considerare 2 conservatorie.
commento:   annapaola scandi, 11/09/2014 17:38:40  (ip:88.49.250.55)
ho un quesito riferito ad una successione ovvero alla tassa ipotecaria e all'imposta di bollo.Se ci sono 2 immobili uno nel comune di nettuno e uno nel comune di roma si tratta di due conservatorie diverse?
grazie
commento:   Catasto.it, 16/07/2014 10:24:34  (ip:82.85.245.43)
Spettabile lorenzo pantanetti,

deve recarsi presso gli uffici catastali con l'Atto di vendita e la lettera che le è arrivata in modo da procedere alla rettifica dell'intestazione catastale.
commento:   Catasto.it, 16/07/2014 10:21:56  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Tiziana Buttazzoni,

il pagamento delle imposte è dovuto a partire dalla data di acquisto
commento:   Catasto.it, 16/07/2014 10:20:52  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Peppino,

il nostro consiglio è quello di scorporare la pertinenza della cantina dall'unità adibita ad abitazione in modo da creare due unità differenti ed attribuire alla cantina una categoria tipo C/2, prima di procedere sarebbe opportuno valutare il tutto con un tecnico, magari facendo una bozza di accatastamento in modo da capire le rendite finali.
commento:   Catasto.it, 16/07/2014 10:17:31  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Vito Mastrangelo,

se i subalterni sono direttamente comunicanti e intestati alla stessa ditta è possibile eseguire la fusione.
Per eseguire una fusione deve incaricare un tecnico abilitato.
commento:   Catasto.it, 05/07/2014 10:36:42  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Sergio Carta Mantiglia,

se la veranda è chiusa è soggetta a tassazione, le disposizioni vengono stabilite dall'amministrazione comunale
commento:   grani celio, 13/06/2014 08:28:50  (ip:84.223.105.219)
Possiedo un appartamento con garage e posto auto esterno. Sono entrambi C6 per cui devo pagare imu su posto auto esterno.Si può variare la categoria del secondo? Grazie.
commento:   Catasto.it, 06/06/2014 09:42:56  (ip:82.85.245.43)
Spettabile lorenzo pantanetti,
deve andare dal notaio e farsi dare gli estremi della voltura, con questa e la copia dell'atto all'Ufficio Relazione con il Pubblico del catasto per presentare istanza al catasto.
commento:   lorenzo pantanetti, 28/05/2014 19:08:04  (ip:94.34.49.220)
Ricevo un'ingiuzione di pagamento ICI relativo agli anni 2008-2011 per un terreno venduto prima del 2000. Alle mie rimostranze l'ufficio mi risponde
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Da una verifica effettuata all'Agenzia del Territorio (Catasto), l'area di cui al fg xx part yyy,

oggetto di accertamento, risulta essere ancora a Lei intestata.
Si invita, pertanto, la S.V. a provvedere, con cortese urgenza, alla trascrizione dell'atto di vendita

con effetto retroattivo, presso l'Agenzia del Territorio e darcene tempestivo riscontro,

così da poter procedere all'annullamento degli avvisi di accertamento ICI.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

come devo procedere?

grazie
commento:   ivana usai, 21/03/2014 16:02:10  (ip:84.220.84.242)
Salve, ho un terreno con una "casa" da ristrutturare che nel catasto è stata inserita come rudere (viste le condizioni). Ora io vorrei dare sia terreno che casa in comodato d'uso. Ho letto come stilare il contratto, ma vorrei ben capire se devo inserire il terreno (descrivendo la casa e le migliorie da apportarci in caso si volesse andare ad abitare), oppure, inserire terreno e casa con scritto: in caso di migliorie per uso abitativo verrà modificato l'uso (quindi anche il pagamento di tasse). Come posso fare per far risultare idoneo il contratto?
commento:   Giovanni Pilia, 30/01/2014 23:36:39  (ip:79.18.95.42)
Buongiorno.
Mi potete indicare la base imponibile per la TARSU sulla prima casa regolarmente iscritta in catasto (nell'anno 2011), in classe A7.
La superficie catastale indicata nella visura è pari a mq. 248.
Il comune applica l'imposta sulla superficie calpestabile, dedotta dalla planimetria, che è pari a mq. 346.
L' imposta va calcolata sui mq. calpestabili o sui mq. catastali?
Quali riferimenti normativi si devono considerare?
Cordiali saluti.
commento:   Tiziana Buttazzoni, 03/01/2014 16:55:07  (ip:151.66.67.40)
Buongiorno,
ho acquistato un immobile nel dicembre 2005, nell'atto del notaio ho trovato la nota di trascrizione presentata con modello unico regolarmente timbrato dall'Agenzia del territorio. A quanto mi risulta con questo invio telematico dei dati da parte del notaio, non si rendeva necessaria la denuncia IMU sino a 2011, qualora non siano intervenute alcune modifiche all'immobile. Mi conferma che non era necessaria la compilazione della dichiarazione ICI, per gli anni 2008/09/10 e 2011? Nel web trovo informazioni discordanti.
Grazie infinite
commento:   peppino, 29/12/2013 18:19:45  (ip:151.50.212.231)
Sono proprietario di una casa indipendente formata da piano terra e seminterrato abitabile, che però non utilizzo. Il valore catastale è abbastanza elevato per cui sono elevate pure le relative tasse, che riesce sempre più difficile pagare. Domanda: è possibile, in linea teorica, ridurre il valore catastale dell'immobile murando ogni accesso al piano seminterrato che diventerebbe così una scatola ermeticamente chiusa, inaccessibile anche alla luce?
commento:   vito mastrangelo, 16/12/2013 09:20:08  (ip:79.23.18.226)
Una casa formata da più stanze aventi ognuna la propria particela catastale,confinanti e resi intercomunicanti in modo da formare un unica abitazione. Per la legge risultano più fabbricati,falsando nella realtà i tributi (IMU,TARES,etc.)
Cosa fare per unificare le stanze in un unica particella.
commento:   anonymous, 11/12/2013 13:49:19  (ip:93.33.137.12)
Buongiorno, nella categoria C/1 come si calcola la CONSISTENZA da inserire nel docfa che è poi la superficie che determina la rendita?
commento:   Sergio Carta Mantiglia, 19/11/2013 19:23:39  (ip:83.224.70.147)
Vorrei sapere in una abitazione ordinaria di campagna la verande anche di 3 mq come vengono calcolate ai fini tarsu o tares
commento:   Catasto.it, 13/11/2013 18:39:08  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Damiano Salvan,
essendo comunicante con l'immobile sottostante dovrà essere inglobato nella rendita dell'appartamento e considerato come accessorio diretto.
commento:   damiano salvan, 10/10/2013 00:17:16  (ip:80.116.44.225)
Un sottotetto con h min. 80cm e h max 240cm, collegato direttamente al piano terra dell'abitazione attraverso una scala ed esteso per tutta la superficie del PT stesso, in che categoria può rientrare (abitazione in categoria A/7)?
La superficie catastale del sottotetto può essere quella di 1/3 (ripostiglio), di 1/4 (locale accessorio indiretto), o altro?
Grazie, Damiano Salvan
torna al menu del forum, vai a pagina: 1 2 3 4 5

il tuo messaggio

e-mail
firma