su Google

Come si leggono le visure catastali

webmaster

messaggi (75)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4

commento:   Albina Gaudio, 30/03/2017 07:23:26  (ip:93.68.171.138)
Mia madre, pensionata, ha scoperto dalla sua dichiarazione dei redditi precompilata che nel Catasto le risultano attribuiti dei terreni e fabbricati che lei non ha mai posseduto e non possiede. Da alcuni dati abbiamo dedotto che si tratta di terreni e fabbricati dell’asse ereditario ma che risalgono a suoi trisavoli il cui effettivo possesso è attualmente di lontani parenti o da loro venduto a terze persone. Infatti su queste proprietà, dai dati del catasto, la sua proprietà è di 2/92 oppure 2/288 ad esempio e la data inizio della titolarità risale alla data della morte dei suoi genitori (miei nonni).
Cosa si può fare per eliminare dal catasto tutte queste proprietà che effettivamente non sono in suo possesso?
Come fare che non risultino sulla dichiarazione dei redditi precompilata e facciano risultare così un reddito che non si ha?
commento:   anonymous, 14/03/2017 19:56:19  (ip:80.183.69.37)
Salve. Nelle annotazioni della visura storica è riportato :"intestatario da verificare".
Cosa Significa?
commento:   Catasto.it, 01/03/2017 19:22:45  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Ale,
è esattamente così.
commento:   Ale, 22/02/2017 13:09:10  (ip:78.4.240.201)
Salve,

Nella Visura storica per soggetto il campo denominato "IN CARICO" si riferisce al periodo di proprietà di quell'immobile e/o terreno del soggetto? Qundi se è indicata la data "Al" vuol dire che non ne è piu proprietario?

Thanks
commento:   Catasto.it, 11/10/2016 13:12:48  (ip:5.88.162.161)
Spettabili Falliti Giuseppe e Falliti Giorgio,

in caso di incongruenze nell'intestazione catastale, si può inoltrare istanza di rettifica presso l'ufficio provinciale indicando gli estremi del titolo di trasferimento e se ne siete in possesso, copia della Voltura catastale
commento:   Gian Battista Liponi, 03/06/2016 13:09:20  (ip:93.57.252.217)
Buongiorno, in relazione alla deducibilità fiscale degli oneri di bonifica dei terreni, quale significato devo attribuire alla sigla A96 nella voce Deduzione in Dati classamento, catasto terreni, riportata nella visura del mio terreno, visto che ho letto che: "Per quanto concerne il contributo consortile afferente i terreni, qualora dalle visure catastali emerga la presenza della deduzione riferibile alla singola particella occorre considerare il contributo già dedotto dal reddito domenicale e pertanto non può essere deducibile."
Grazie
commento:   Falliti Giorgio, 23/05/2016 16:14:57  (ip:151.82.73.34)
BUONGIORNO
Risulto ancora in possesso di una quota di 10/1000 di un alloggio posseduto nel 1979 e rivenduto nello stesso anno e di cui non ho più nessun documento. Vorrei sapere il perchè di tale quota di possesso e cosa comporta ai fini fiscali.

Grazie
commento:   Falliti Giuseppe, 11/05/2016 17:35:19  (ip:151.38.199.80)
tanti anni fa ho posseduto un immobile che ho successivamente venduto. Ora,a distanza di 40 anni circa, dall'ufficio catasto e registro risulto ancora proprietario dello stesso per 10/1000 preciso inoltre che non possiedo più alcun documento relativo allo stesso.Cosa significa 10/1000 e cosa devo fare per annullare la suddetta quota di proprietà?
Grazie e cordiali saluti.
commento:   Catasto.it, 26/09/2015 11:43:16  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Francesca Taschini,

deve prima presentare la VOltura per l'allineamento dell'intestazione e dopo procedere con l'aggiornamento dell'ultimo passaggio.
commento:   Catasto.it, 26/09/2015 11:41:35  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Stefano Montalbano,

alla morte dell'usufruttuario deve presentare riunione di usufrutto allo scopo di ricingiungere l'usufrutto con la nuda proprietà e costituire la proprietà esclusiva.
Questo aggiornamento va fatto tramite voltura.
commento:   Catasto.it, 26/09/2015 11:39:50  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Gabriella Di Gregorio,

per quanto riguarda l'errore in mappa molto probabilmente sarà un imprecisione cartografica, per la correzione dovrà eseguire segnalazione all'ufficio catastale.
Per la Planimetria mancante potrebbe potrebbe trattarsi di una mancata meccanizzazione dell'elaborato, anche in questo caso può segnalare all'ufficio catastale che provvederà alle ricerche presso gli archivi cartacei e alla maccanizzazione se il documento è presente, se non è presente dovrà incaricare un tecnico abilitato per la presentazione.
commento:   Gabriella Di Gregorio, 07/09/2015 10:12:40  (ip:93.49.198.199)
Buongiorno, nella visura di un immobile questo è costituito da 2 particelle, 100(l'immobile) e 150(la corte esclusiva). Sul mappale risulta, invece, 100 e 450(la corte). Da un'ulteriore conferma, la particella 150 risulta da tutt'altra parte rispetto all'immobile, pertanto credo ci sia stato un errore di scrittura da 150 a 450. Inoltre di questo immobile non esiste planimetria catastale(è degli anni 30/40). Cosa devo fare? Grazie mille
commento:   Stefano Montalbano, 18/08/2015 15:45:22  (ip:93.34.26.193)
Buongiorno, sono proprietario di una nuda proprietà, dopo il decesso dell'usufruttuario devo fare qualche richiesta particolare(cosa bisogna presentare) o tutto è automatico?
grazie,
commento:   Francesca Taschini, 12/08/2015 13:11:23  (ip:79.46.205.16)
Salve,
devo presentare una voltura per causa di morte ma ho una visura errata. Mio zio è venuto a mancare nel 2001 era proprietario al 100% dell'abitazione, è stata presentata sia la successione che la voltura; nel 2015 è venuta a mancare mia zia e quando ho fatto la visura ho visto che l'abitazione era sempre intestata a mio zio. Cosa devo fare? ho la voltura presentata al vostro ufficio in data 22/11/2001 per il passaggio di proprietà, cos'altro vi devo comunicare?
commento:   Elisa, 12/03/2015 18:13:08  (ip:93.64.118.42)
Buonasera.
Ho bisogno di cancellare la trascrizione di una domanda giudiziale. La causa si è conclusa con una conciliazione giudiziale.
Quale è il titolo per la cancellazione?
Quali sono gli adempimenti che devono essere eseguiti?
commento:   Caterina, 30/01/2015 09:58:02  (ip:79.28.233.17)
buongiorno, devo cancellare la trascrizione di una domanda giudiziale che si è conclusa non con sentenza del giudice ma con conciliazione giudiziale tra le parti. E' possibile? Di quali documenti ho bisogno?
Grazie
commento:   Catasto.it, 05/01/2015 17:03:58  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Roberto Manna,

bisognerebbe verificare i titoli di provenineza per capire quali sub hanno effettivamente diritto ai beni.
commento:   Catasto.it, 05/01/2015 17:02:31  (ip:82.85.245.43)
Spettabile cinzia,

6/24 corrisponde ad 1/4.
1000/1000 corrisponde alla quota totale.
commento:   Roberto Manna, 03/12/2014 09:00:08  (ip:2.231.15.87)
Nel mio condominio esistono locali di grande superficie su tre piani con accessi, al piano terra,dal cortile comune e ai piani successivi da scala di una palazzina del condominio. L'uso apparente per la loro conformazione è di locali per riunione. I locali sono accatastati come bene comune non censibile ed hanno lo stesso sub della scala che ha due accessi al primo e secondo piano dei locali comuni.Il condominio è composto da 16 scale ed i condomini della scala che ha 2 accessi ai locali in questione sostengono che i locali sono di uso esclusivo dei condomini che insistono su quella scala. E' corretto?
commento:   cinzia, 14/10/2014 09:57:28  (ip:82.105.191.37)
Buon giorno, se la proprieta' è 6/24 cosa significa? E' un quarto?
Nelle proprietà totali è scritto 1000/1000
Grazie
torna al menu del forum, vai a pagina: 1 2 3 4

il tuo messaggio

e-mail
firma