su Google

Dati errati nelle visure catastali, intestazione o indirizzo

Questo spazio è dedicato alle visure catastali e i loro banali errori che non permettono al titolare di arrivare al proprio scopo, numerosi quesiti su come leggere una visura catastale li trovate sul sito www.catasto.it/visura.html mentre qualsiasi altro dubbio abbiate sull'argomento, provate a scriverlo qui sul forum, un consulente proverà a chiarirlo entro breve tempo.

Il forum è aperto a tutti, anche nelle risposte, quindi se ci sono altri che sanno risolvere il quesito, anche se non fanno parte della struttura, sono ben accolti, date pure la vostra risposta in questo spazio.

webmaster

messaggi (587)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

commento:   Angela Pacchioni, 31/05/2017 14:29:14  (ip:62.241.24.18)
Buongiorno, ho appena scaricato dal sito "agenzia delle entrate" la planimetria del mio appartamento e sono rimasta molto sorpresa (arrabbiata?) nel vedere che risulta essere la stessa del 6/12/1991 data in cui ho acquistato l'appartamento. Quasi immediatamente ho effettuato lavori di abbattimento muro portante con tanto di pratiche firmate da un ingegnere e un geometra da me incaricato e dichiarazione inizio lavori. Mi aspettavo di trovare la planimetria aggiornata invece risulta non essere conforme alla realtà. Possibile che il Catasto non sia aggiornato, anche se parliano del 1992???Cosa devo fare??
commento:   Catasto.it, 25/05/2017 20:11:30  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Gianni Torarolo,
il diritto di usucapione si acquisisce con sentenza del giudice, se si tratta solo di domanda di usucapione ma non c'è la sentenza, è il giudice che stabilirà.
commento:   Catasto.it, 25/05/2017 20:07:38  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Angelo,
deve fare un atto di donazione e dipende la valore catastale dell'immobile.
commento:   Catasto.it, 25/05/2017 20:05:57  (ip:5.88.162.161)
Spettabile elena,
atti intermedi non esistenti significa che mancano le volture degli atti precedenti, per il resto è tutta questione legale che va esaminata specificatamente.
commento:   Catasto.it, 25/05/2017 20:02:02  (ip:5.88.162.161)
Spettabile alex,
le categorie D/7 vanno tutte a verifica, significa che qualunque dichiarazione di rendita lei presenti, il catasto farà il sopralluogo e dirà la sua rendita alla quale eventualmente lei potrà opporsi solo in Commissione Tributaria.
commento:   Giurlando Ivana, 25/05/2017 11:03:56  (ip:79.26.105.206)
Buongiorno,

Sono proprietaria di un terreno e da un anno sulla visura catastale mi risulta un fabbricato che in realtà non ce.
Come posso risolvere questo problema?
Grazie in anticipo
commento:   Paco, 26/04/2017 16:38:36  (ip:151.50.71.154)
rettifica catastale per ripristino dello stato dei luoghi
commento:   marino vito, 19/04/2017 17:36:33  (ip:83.103.74.14)
salve, abbiamo saputo dopo 60anni dopo che una casa intestato al catasto in nome di mio bisnonno defunto ,la persona che ci abitava (possessore) e deceduta e non ha mai fatto aggiornamento al catasto e usucapione. I nipoti del possessore detengono le chiave di questa casa e di aver avuto in donazione del possessore la casa ancora intestato al mio bisnonno, mia nonna vorrei le chiave e la casa di suo padre....che possiamo fare riavere il bene?
commento:   anonymous, 06/04/2017 18:19:28  (ip:151.36.140.6)
Premetto di aver acquistato circa 16 anni fa un`abitazione, intestata a me ed a mia moglie. Soltanto casualmente ho scoperto, estrapolando una visura catastale, che nel cognome ed nel codice fiscale di mia moglie vi è una lettera sbagliata, probabile errore di trascrizione dell`epoca.....Cosa devo fare?
commento:   Gianni Torarolo, 05/04/2017 17:33:34  (ip:93.38.79.3)
Dovendo effettuare una pratica di usucapione di un terreno, mi sono accorto che detto era di proprietà di eredi legittimi di una persona defunta nel 2015 la quale aveva a sua volta ereditato da una zia altri terreni nel 2001, tra i quali trascritto per errore voluto o no,anche la particella di terreno causa della mia domanda di usucapione.
In pratica gli eredi erano proprietari di un terreno per errore.
Affidandomi a un avvocato come si può venire a capo del problema ?
commento:   Angelo, 28/03/2017 18:32:52  (ip:194.191.224.15)
Angelo.
Buonasera la mia situazione e la seguente:ho iniziato costruire casa da celibe, adesso che sono sposato e che mia moglie ha investito dei propri soldi vorrei instare anche a lei la casa .
come posso farebbe di quante la spesa ?
grazie saluti Angelo
commento:   elena, 24/03/2017 20:24:07  (ip:79.54.27.46)
Buongiorno, nel 2009 ho acquistato all'asta un appartamento su cui pendeva una donazione effettuata dal proprietario precedente a quello a cui è stato pignorato l'immobile. Vorrei sapere se nel momento in cui un immobile passa attraverso il tribunale la sua storia viene azzerata, e pertanto la donazione non ha più validità, o se è tuttora pendente fino al compimento del ventesimo anno dalla stipula della stessa. Dalla visura catastale non sono riuscita a risalire a nessuna informazione, compare solo la scritta nella sezione riserve: atti passaggi intermedi non esistenti. Grazie mille per la disponibilità
commento:   alex, 08/03/2017 20:17:35  (ip:151.55.91.200)
Salve,
Vorrei sapere come si calcola la rendita catastale di un immobile attualmente in categoria C3 che a seguito di un riaccatasto andrebbe in categoria D (presumibilmente catgoria D7). Ho il dato della rendita attuale e le misure dell'immobile e vorrei calcolare la rendita in D7. Grazie!
commento:   Catasto.it, 02/03/2017 09:11:59  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Davide,
In mancanza di accordi tra le parti, l'unica strada diventa quella di rivolgersi al giudice, prima provi con lettera dal suo avvocato, se la questione non si risolve passerà al tribunale.
commento:   Catasto.it, 02/03/2017 09:07:22  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Sara Durosini,
a parole si può dire ciò che si vuole, ma quello che conta sono i documenti. Dovrebbe incaricare un tecnico e chiarire la questione definitivamente.
commento:   Davide, 02/03/2017 07:32:55  (ip:93.41.90.72)
Risulto comproprietario, a seguito di successione ereditaria, di un terreno (annesso all'abitazione di entrambi) con mio nipote. 2/3 mio nipote, 1/3 la mia parte. Ho sottoposto a mio nipote una proposta di divisione della particella per poter delimitare la proprieta' con una rete di recinzione, si oppone.... non ne capisco la ragione, non capisco la necessita di lasciare il terreno in frazionamento "indiviso". Come posso obbligarlo ad accettare ? da un giudice ? in macanza di controproposta da parte sua ?
commento:   sara durosini, 01/03/2017 20:09:12  (ip:37.227.85.32)
Buona sera scrivo per chiedere una consulenza. Nel 2015 ho comprato un appartamento e nell atto risulta un subalterno situato su una strada privata che termina nei campi. Il problema nasce da un vicino che risulta proprietario per un terzo e che nn permette di parcheggiare la macchina sulla strada dicendo che è sua e noi abbiamo solo il diritto di passaggio. Nel mio atto però nero su bianco è indicato che ho la piena ed esclusiva proprietà di un pezzo di strada x parcheggio. Al catasto risulta la proprietà privata ma mi hanno detto che se sull atto e' indicato che abbiamo la proprietà di un pezzo x parcheggio possiamo stare tranquilli ma loro nn sanno dirmi qual e' il punto esatto. Mi consigliano di fare uscire un perito ma nn voglio spendere per un vicino asociale. Grazie
commento:   Catasto.it, 01/03/2017 19:11:11  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Nunzia Biundo,
non deve fare una nuova voltura, le basta richiedere una rettifica di intestazione, da noi qui:

http://www.catasto.it/richieste/26-rettifica-intestazioni/

oppure gratuitamente presso il sito dell'Agenzia delle Entrate.
commento:   Catasto.it, 01/03/2017 19:07:06  (ip:5.88.162.161)
Spettabile Corrado Andriani,
non occorre rettificare l'atto notarile.
Dopo aver richiesto il nuovo codice fiscale da sposata, deve prima fare una voltura al catasto producendo il documento che attesta il cambio del cognome, può farlo anche attraverso di noi con questo servizio online:

http://www.catasto.it/richieste/28-voltura/

poi procederà al nuovo accatastamento.
commento:   Catasto.it, 01/03/2017 19:00:27  (ip:5.88.162.161)
Spettabile S.Micchetti,
si l'usufruttuario può firmare le istanze perché è un titolare di diritto reale di godimento.

il tuo messaggio

e-mail
firma