su Google

Discussioni generiche su Catasto

In questa sezione potete inserire quesiti vari riguardanti il Catasto, Visure catastali, Planimetrie, Volture, Accatastamenti, Estratti di mappa, Frazionamenti, Elaborati planimetrici, Superfici catastali, e altro ancora, esponete il vostro dubbio, un consulente proverà a chiarirlo entro breve tempo.

Il forum è aperto a tutti, anche nelle risposte, quindi chi si sente di risolvere il quesito, o solo per dare la propria opinione, anche se non fa parte della struttura, è ben accolto, date pure la vostra risposta in questo spazio.

webmaster

messaggi (845)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43

commento:   Catasto.it, 25/09/2013 17:21:10  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Maria Menegus,

il software Docfa permette l'importazione di file dwg in versione 2000 o precedente oppure in dxf
commento:   Catasto.it, 25/09/2013 17:18:52  (ip:82.85.245.43)
Spettabile francesco,

non può locare un A/4 ad uso A/10
commento:   Catasto.it, 25/09/2013 17:17:45  (ip:82.85.245.43)
Spettabile marco anichini,

si, la Planimetria catastale rappresenta lo stato di fatto attuale dell'unità immobiliare.
commento:   E, 12/09/2013 19:38:30  (ip:95.246.16.82)
Salve,
mi è capitato di vedere riportato su una mappa catastale il numero di particella con accanto lo stesso numero di particella ma seguito dal simbolo "+". Vorrei sapere qual è il significato. Grazie
commento:   GL, 27/08/2013 18:30:52  (ip:93.34.176.200)
Dovrei vendere un appartamento che è stato ristrutturato nel 1996. Durante la ristrutturazione è stato eliminato il locale di ingresso e accorpato alla sala, praticamente è stata eliminata una parete. Cosa devo fare per essere in regola al momento del rogito?
commento:   Canturi Francesco, 21/08/2013 18:32:33  (ip:79.23.101.96)
scusate io vorrei sapere se qualkuno lo sa cosa significa "BENE COMUNE CENSIBILE AL SUB.5"
commento:   Maria Menegus, 18/08/2013 12:52:45  (ip:151.74.99.167)
Buongiorno,

devo compilare una variazione catastale di un immobile urbano per variazione della distribuzione interna degli spazi, pensavo di usare la procedura "docfa" ma non trovo come allegare la scansione della planimetria aggiornata, si arriva direttamente all'accettazione dell'ordine per il pagamento.
Grazie e attendo cortese riscontro
commento:   Annabella Schiavo, 12/08/2013 09:36:31  (ip:193.203.232.5)
Buongiorno, per definire una casa di lusso si quardano i mq o anche i vani? La vecchia casa di mia mamma è di 10.5 vani, ma mq 200,43 (ho fatto il calcolo senza togliere corridoi e garage!). Il Professionista che mi sta seguendo la pratica di successione dice che la casa potrebbe essere di lusso e quindi non avremmo diritto alle agevolazioni d'imposta...Non capisco, non è casa di lusso >240 mq? Grazie saluti Annabella
commento:   Camilla, 10/08/2013 14:35:30  (ip:93.147.122.11)
Salve,
grazie per la risposta anche se avevo posto tutt'altro quesito.
commento:   francesco, 07/08/2013 12:50:51  (ip:5.98.252.121)
buongiorno,
potrei sapere se è possibile locare un'abitazione categoria A4 ad un professionista avvocato ad uso studio senza fare la variazione in A10 ?
commento:   marco anichini, 07/08/2013 01:11:53  (ip:151.18.65.89)
Buonasera. Le chiedo gentilmente se mi può chiarire un concetto. Visto che il catasto non è probatorio per quanto riguarda la proprietà, può comunque avere un valore una planimetria presentata nel 2005 all'urbano al fine dell' esistenza di un piccolo servizio igienico all'interno di un annesso, ?
La ringrazio molto,

Marco
commento:   Catasto.it, 01/08/2013 13:57:13  (ip:82.85.245.43)
Spettabile maurizio serra,

deve incaricare un tecnico affinchè provveda alla nuova Planimetria tramite procedura DOCFA
commento:   catasto.it, 31/07/2013 15:30:00  (ip:82.85.245.43)
spettabile anonymous,

per completare l'accatastamento bisogna presentare la DOCFA completa di Planimetrie
commento:   catasto.it, 31/07/2013 15:28:46  (ip:82.85.245.43)
Spettabile alberto caserini,

la partita e la sezione non sempre sono presenti,
può comunque verificarli tramite visura catastale
commento:   catasto.it, 31/07/2013 15:18:22  (ip:82.85.245.43)
spettabile sir.claris,,

per dare una risposta precisa al Suo quesito bisognerebbe attenzionare tutta la documentazione in modo da capire se si tratta di un errore d'ufficio o un errore di dichiarazione da parte di un tecnico. Le consigliamo di rivolgersi direttamente all'ufficio catastale presentando istanza di rettifica.
commento:   catasto.it, 31/07/2013 15:15:10  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Camilla,

la banca dati catastale è pubblica (ad eccezione delle planimetrie), dunque chiunque può richiedere Visure catastali di altri soggetti
commento:   catasto.it, 31/07/2013 15:12:52  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Ombretta Romagnoli,

per procedere al cambio d'uso dovrà presentare progetto di cambio destinazione al Comune di appartenenza, successivamente potrà presentare cambio d'uso catastale
commento:   Francesco COSTAGLI , 30/07/2013 12:44:12  (ip:82.52.173.16)
Sempre in merito all'accatastamento di un impianto fotovoltaico ho avuto un parere negativo dall'URP dell'agenzia delle dogane di Gorizia .Testualmente cita:dal suo quesito si evince che trattasi di imp.fotov. da 3.96 Kw.La info che ai sensi dell'art 52 comma 2 lett.a del testo unico non è sottoposta ad accisa l'energia elettrica :a)prodotta con impianti azionati da fonti rinnovabili ai sensi della normativa vigente in materia con potenza non superiore a 20Kw.
Vi domando se questo giudizio espresso dall'Agenzia delle dogane è formalmente aderente all'argomento accatastamento ??
commento:   Francesco COSTAGLI , 30/07/2013 12:15:36  (ip:82.52.173.16)
Sul tetto della mia villetta a schiera ,dal giugno 2010 ,funziona un impianto fotovoltaico semiintegrato da 3,96 Kw.In base a quanto stabilito dalla let.31892 del 22/06/2012 deve essere accatastato ?La sua produzione non soddisfa la potenza della mia utenza Enel che è di 5 Kw. Come deve essere interpretata la nota che cita.." la potenza nominale complessiva,espressa in kw,non è superiore a tre volte il numero delle unità immobiliare le cui parti comuni sono servite dall'impianto,...ecc. Purtroppo il primo requisito di essere di potenza inferiore a 3 Kw non è rispettato .
commento:   maurizio serra, 24/07/2013 09:01:15  (ip:193.111.70.61)
Buongiorno

due anni fa ho acquistato un immobile il cui stato di fatto differiva dalla planimetria (era stata spostata l'apertura della porta scorrevole della cucina su una parete piuttosto che su qulla originale). Dissi al proprietario di non preoccuparsi percheè a me andava bene cosi.
Oggi mi trovo a vendere e l'agenzia mi chiede di regolarizzare la scheda catastale.Qualquno mi dice come mi devo comportare?
grazie in anticipo

il tuo messaggio

e-mail
firma