su Google

Discussioni generiche su Catasto

In questa sezione potete inserire quesiti vari riguardanti il Catasto, Visure catastali, Planimetrie, Volture, Accatastamenti, Estratti di mappa, Frazionamenti, Elaborati planimetrici, Superfici catastali, e altro ancora, esponete il vostro dubbio, un consulente proverà a chiarirlo entro breve tempo.

Il forum è aperto a tutti, anche nelle risposte, quindi chi si sente di risolvere il quesito, o solo per dare la propria opinione, anche se non fa parte della struttura, è ben accolto, date pure la vostra risposta in questo spazio.

webmaster

messaggi (845)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43

commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:39:59  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Luisa,
no il posto macchina è C/6, C/7 sono tettoie non adibite a posto macchina.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:37:28  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Stradi C.,
il posto macchina all'aperto è categoria C/6, le categorie catastali C/7 sono tettoie.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:34:26  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Simone,
per fondere anche parzialmente due unità, queste devono avere l'intestazione catastale esatta, se ad esempio una proprietaria per 1000/1000 e una per 1/1 anche se sono la stessa cose il programma non funziona, deve farsi sistemare una dei due all'URP.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:29:06  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Loredana,
la partita catastale provvisoria non è un dato che deve necessariamente fornire lei, potrebbe anche non conoscerla, forzi la mano e dica al funzionario di cercarla lui.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:24:28  (ip:82.85.245.43)
Spettabile MP,
non c'è una situazione grave da sistemare, di dovrebbero allineare il catasto terreni (la mappa catastale) con il catasto fabbricati, il da farsi lo può chiedere all'Ufficio Relazioni con il Pubblico, perchè dipende dal funzionario del catasta chi farà le rettifiche, concordare che strada intraprendere, potrebbe anche chiedere di presentare un nuovo tipo mappale o accontentarsi una istanza.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:15:51  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Giulia,
devono essere fatte due "mezze case" una parte in un comune e una parte nell'altra.
Quando il geometra redige la planimetria catastale, metterà tratteggiata l'ingombro ricadente nell'altro comune.
In ogni caso è prima casa, studi con l'ufficio delle imposte dei due comuni come fare! Sono casi rari ma esistono purtroppo.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:10:25  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Rina Cossu,
Se sono 5 particelle catastalidiverse deve fare 5 pratiche di accatastamento diverse.
commento:   Catasto.it, 17/12/2012 18:07:52  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Matteo,
Per essere in regola, deve fare un cambio di destinazione d'uso sia al Comune che al Catasto.
commento:    V.P., 14/12/2012 18:19:22  (ip:37.117.202.217)
Sono andata al catasto per ritirare la planimetria di un appartamento ma a quanto pare è sparita e non si trova, cosa devo fare in questo caso?
commento:   Angiolina, 07/12/2012 16:54:37  (ip:151.49.193.62)
Vorrei sapere come mai nell'atto notarile l'immobile abitazione ha una rendita catastale, mentre al catasto del mio Comune risulta una rendita catastale maggiore?
Inoltre: tramite un avviso di accertamento mi è stata comunicata questa variazione (maggiorazione), ma io potevo non accettarla?
commento:   donatella, 29/11/2012 16:38:52  (ip:79.41.113.81)
Buonasera, vole sapere se è possibile sopprimere dei posti auto coperti (non box) e costituire area urbana da annettere ad un bcnc? si puo' e come devo fare?
commento:   Luisa, 29/11/2012 09:13:22  (ip:89.97.65.80)
Buongiorno,
io ho un posto auto accatastato erroneamente come C6. Posso fare la variazione accatastandolo come C7?
Grazie
commento:   Stradi C., 20/11/2012 10:37:57  (ip:151.46.137.224)
Buongiorno, vorrei sapere perfavore se un parcheggio privato all'aperto è da inserire in cat. c/6 o C/7
Grazie mille
commento:   Simone , 07/11/2012 18:02:09  (ip:79.4.208.143)
Salve avrei bisogno di una informazione su tale quesito: in questi giorni ho presentato un DOCFA per una variazione con delle soppressioni e ricostituzioni di nuovi subalterni, il documento redatto sul programma DOCFA 4.1 è formalmente corretto, ma al momento in cui viene protocollato mi viene riscontrato un errore di registrazione, dicendo che la Titolarità non è presente in Base informativa. Cosa significa? Devo presentarmi di persona negli uffici del catasto o è possibile risolvere il problema anche per via telematica? Grazie della disponibilità.
commento:   Loredana, 07/11/2012 14:47:43  (ip:95.247.49.220)
Salve,
L'appartamento della mia abitazione risulta ancora provvisoriamente censito. Mi sono rivolta all'agenzia del territorio con richiesta di assegnazione di identificatiivo definitivo comunicando il foglio, la particella ed il numero e l'anno di registrazione della denuncia di variazione. Mi hanno risposto chiedendo di comunicare il numero di partita provvisorio, ma sulla piantina aggiornata del catasto edilizio urbano rilasciata dal geometra, lo spazio per la compilazione degli identificativi catastali e' vuoto. Dove posso risalire al numero di partita provvisorio? Grazie.
commento:   MP, 06/11/2012 11:58:47  (ip:212.162.106.192)
Salve,
nel tentetivo di vendere il mio appartamento sono venuta a conoscenza di un disallineamento per quanto riguarda il mio immobile tra i dati catastali dello stesso e quanto visibile nell'estratto di mappa. Solo nell'estratto di mappa le due palazzine costituenti il condominio (a cui si accede dallo stesso numero civico) sono identificate da due particelle mentre i dati catastali di tutti gli immobili sono identificati dalla stessa particella (non ci sono duplicazioni in quanto i subalterni sono consecutivi).

Potete cortesemente suggerirmi i passaggi burocratici eventualmete necessari per sanare la situazione ?

Grazie in anticipo
commento:   Giulia, 06/11/2012 11:09:55  (ip:89.96.152.242)
Buongiorno, sono proprietaria di un immobile accatastato al catasto fabbricati del comune-1 e costruito su terreno accatastato sul catasto terreni del comune-2. L'accatastamento sul comune-1 dell'immobile è dovuto al fatto, storico, che non ci sono accessi nè utenze provenienti dal comune-2 (pur essendo la sua superficie sul comune-2). Ora che ho ristrutturato il geometra che deve accatastare vuole accatastare tutto sul comune-2 (ma io continuo avere accessi e utenze SOLO dal comune-1). Volevo capire se è corretto e come devo comportarmi con le utenze (Enel mi dice che pagherò come 2-a casa anche se di fatto non lo è). Grazie
commento:   rina cossu, 05/11/2012 10:26:27  (ip:87.29.18.16)
buongiorno, vorrei un chiarimento, se possibile. possiedo cinque fabbricati ex rurali (tettoia, deposito, stalla, cisterna) ereditati dai miei genitori, identificati con 5 particelle diverse al catasto terreni, che pero' sono sullo stesso terreno incolto; dovendoli accatastare entro il 30 novembre ho chiesto un preventivo ad un tecnico, che mi ha detto che bisogna presentare un docfa per ciascun fabbricato; quindi, anche se si tratta di immobili abbandonati e senza utilizzo, mi troverei a pagare una pratica di accatastamento molto onerosa. mi potete confermare che bisogna presentare cinque distinti docfa? saluti, rina.
commento:   matteo, 02/11/2012 15:56:50  (ip:79.30.204.100)
Vorrei sapere se, avendo affittato un appartamento classificato come abitazione (A2) con contratto di locazione di tipo commerciale ad un conduttore che vi svolge un'attività di tipo studio professionale, sono tenuto a variare la classificazione dell'immobile in ufficio, cioè categoria A10. Non sono state necessarie modifiche edilizie e la nuova destinazione d'uso è regolare dal punto di vista urbanistico. Grazie.
commento:   Catasto.it, 31/10/2012 17:29:42  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Girgenti Margherita,

non è necessario effettuare Atto notarile, è sufficiente la sentenza.

il tuo messaggio

e-mail
firma