su Google

Discussioni generiche su Catasto

In questa sezione potete inserire quesiti vari riguardanti il Catasto, Visure catastali, Planimetrie, Volture, Accatastamenti, Estratti di mappa, Frazionamenti, Elaborati planimetrici, Superfici catastali, e altro ancora, esponete il vostro dubbio, un consulente proverà a chiarirlo entro breve tempo.

Il forum è aperto a tutti, anche nelle risposte, quindi chi si sente di risolvere il quesito, o solo per dare la propria opinione, anche se non fa parte della struttura, è ben accolto, date pure la vostra risposta in questo spazio.

webmaster

messaggi (845)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43

commento:   Catasto.it, 27/12/2011 11:24:35  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Andrea Spolti,
le rendite catastali, compreso la sua, sono riferite al 1992, per arrivare al valore per il calcolo dell'ICI o dell'IMU, il coefficiente da 100 passa a 160, quindi si aggiorna il coefficiente per il calco del valore, non la rendita.
commento:   Catasto.it, 27/12/2011 11:20:06  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Livia Bochicchio,
può fare normalmente l'acquisto degli immobili, le due unità può inserirle come pertinenza della prima casa e usufruire delle riduzioni, senza bisogno di cambiare la destinazione d'uso, che oltre la denuncia al catasto necessita di autorizzazione edilizia al comune.
Tuttavia le consigliamo di verificare con il commercialista che le prepara la dichiarazione ICI, per vedere il caso nel dettaglio assieme a tutta la dichiarazione.
commento:   Paola Pieralisi, 24/12/2011 10:27:50  (ip:93.146.99.62)
Quest'anno ho effettuato la dichiarazione dell'ISEE e al sindacato mi hanno detto che per il garage condominiale, in mio possesso per un undicesimo dall'atto notarile del 1993, io non risulto proprietaria.
I dati catastali dell'immobile in oggetto sono: Foglio 6-Particella 946-Subalterno 16- zona censuaria 2-categoria C/6- superficie mq172- rendita euro 461,92.
Nella dichiarazione dei redditi ho sempre dichiarato l'immobile. Che devo fare?
commento:   andrea spolti, 23/12/2011 18:31:33  (ip:87.18.190.247)
buongiorno,
ho acquistato un appartamento di nuova costruzione (proprietario al 100%) accatastato a maggio 2011 nella categoria A/2 con annesso box auto sito in via domenico de dominicis (zona Portonaccio)
La rivalutazione catastale del 60% prevista dalla nuova manovra di governo riguarda anche il mio appartamento (dal momento che è stato accatastato 6 mesi fa)?
cordiali saluti e auguri di buone feste
andrea spolti

dati catastali:
appartamento: foglio 610 particella 256 sub. 463 cat. A/2 rendita 606,84
box auto: foglio 610 particella 256 sub. 212 categoria C/6 rendita 110,63
commento:   Livia Bochicchio, 23/12/2011 10:57:20  (ip:94.37.249.167)
Salve,
vorrei comprare una cantina e un box da due venditori differenti.
L'intenzione sarebbe quella di poterle unire alla prima casa (ad uso abitativo) sulla quale esiste un mutuo.

E' possibile fare questa operazione e in cosa consiste il procedimento per poter unire cantina e box alla casa?

La ringrazio anticipatamente per la Sua disponibilità e resto in attesa di Sue risposte.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 18:01:50  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Pierpaolo Riva,
ecco le sue risposte:
1. occorre segnalare al catasto la "ristrutturazione"?
Si in ogni caso, ma particolarmente se ci sono diverse distribuzioni degli spazi interni.

2. a chi compete farlo?
Al proprietario.

3. entro quanto tempo occorre fare la registrazione al catasto
Entro 30 giorni dalla dichiarazione di ultimazione dei lavori.

4. sono previste delle sanzioni?
Dopo i 30 giorni si, dovrebbero essere 250 euro per ogni unità immobiliare.

5. come faccio a sapere se l'immobilie è stato "registrato"?
Da una visura e planimetria catastale.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:55:35  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Gabriella,
catastalmente le spese sono 50 euro, tutto dipende dalla parcella del tecnico, comunque dovrebbe andare da 400 a 600 euro più iva.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:53:06  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Gola Giampietro,
Per il catasto può esistere il laboratorio a primo piano, deve vedere se il piano regolatore del comune prevede che si possano fare i laboratori a primo piano.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:48:43  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Giovanni,
la variazione si deve fare al catasto dopo che la trasformazione è già avvenuta, quindi per il catasto si potrà sempre fare. Lei deve invece verificare al Comune, se lo strumento urbanistico permette di farlo.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:46:08  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Salvatore Ardolino,
ovviamente non è una cosa semplice da verificare, bisogna approfondire:
1. Il titolo di proprietà, vedere se nell'atto spiega che è di uso esclusivo.
2. Nella planimetria catastale, vedere se è accatastato come corte esclusiva.
3. Vedere se nel fabbricato c'è stato presentato l'elaborato planimetrico e come eventualmente viene rappresentata in esso.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:41:17  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Sig.ra Alessandra Mancino,
in base alla sua descrizione, è variata la consistenza catastale, quindi va presentata una variazione catastale DOCFA per ristrutturazione e diversa distribuzione degli spazi interni.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 17:32:56  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Rosita Fiore,
se i suoi genitori risultano usufruttuari sarà perché hanno voluto intestare a voi eredi, suppongo, direttamente la proprietà tenendosi appunto l'usufrutto (uso e frutto) per evitare che alla loro morte dobbiate pagare la successione, perché basta fare una semplice voltura per riunione di usufrutto per diventare pieno proprietario, nel suo caso per il 50% di proprietà.
Adesso non può rinunciare a favore di sua madre, perchè lei è già proprietaria.
Può richiedere direttamente on line su www,Catasto.it, nel menu di sinistra la voce "Voltura Catastale".
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 16:40:22  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Rover Vanessa,
se il suo geometra ha cambiato la classe catastale, significa che ha fatto una denuncia di variazione di immobile, per ristrutturazione, variazioni interne o altro, il nuovo accatastamento ha scaturito un classamento diverso.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 13:30:46  (ip:82.85.245.43)
Spettabile G.de Fermo,
deve incaricare un tecnico abilitato di sua fiducia, presenterà una pratica DOCFA per fusione.
commento:   Catasto.it, 22/12/2011 13:28:14  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Alessandra Bruno,
Provi a simulare una variazione catastale con il programma DOCFA che può scaricare gratuitamente dal sito www.agenziaterritorio.it
commento:   Pierpaolo Riva, 21/12/2011 17:35:01  (ip:88.149.145.210)
Buonasera, io e la mia famiglia viviamo da luglio 2009 in un appartamento facente parte di una palazzina completamente ristrutturata, avrei da porre le seguenti domande:
1. occorre segnalare al catasto la "ristrutturazione"?
2. a chi compete farlo?
3. entro quanto tempo occorre fare la registrazione al catasto
4. sono previste delle sanzioni?
5. come faccio a sapere se l'immobilie è stato "registrato"?
commento:   Catasto.it, 20/12/2011 17:39:38  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Alessandra Mancino,

la variazione di cui parla necessita la presentazione della pratica docfa con la nuova distribuzione interna.
Tale procedura dovrà essere effettuata entro 30 giorni dalla dichiarazione di ultimazione lavori.
commento:   Gabriella, 19/12/2011 08:40:55  (ip:151.55.63.137)
Buongiorno,
la presente per porvi un quesito: per due magazzini presso il comune di Palermo accatastati come categoria C2 (25 mq ciascuno, entrambi affittati e di fatto utilizzati come ufficio), quanto costerebbe passare a categoria C1?

Grazie

commento:   gola giampietro, 19/12/2011 08:07:59  (ip:79.4.18.36)
sono un odontotecnico ed ho un laboratorio artigiano a ponzano veneto treviso. la mia domanda è questa. avendo il laboratorio al 1° piano pago come ufficio e non come laboratorio, perche' mi dicono che dovrei essere al piano terra per pagare come tale. e' vera la cosa o posso cambiare l'accatastamento tramite un geometra? a voi risulta una cosa del genere? a presto e grazie
commento:   Giovanni, 17/12/2011 14:41:08  (ip:151.41.184.26)
buongiorno, vorrei chiedere se un immobile sito in una zona artigianale con categoria D8 può essere trasformato in struttura sanitaria (D3 o D4 non so) e se questo cambio di destinazione d'uso ha un costo
Grazie
Giovanni

il tuo messaggio

e-mail
firma