su Google

Discussioni generiche su Catasto

In questa sezione potete inserire quesiti vari riguardanti il Catasto, Visure catastali, Planimetrie, Volture, Accatastamenti, Estratti di mappa, Frazionamenti, Elaborati planimetrici, Superfici catastali, e altro ancora, esponete il vostro dubbio, un consulente proverà a chiarirlo entro breve tempo.

Il forum è aperto a tutti, anche nelle risposte, quindi chi si sente di risolvere il quesito, o solo per dare la propria opinione, anche se non fa parte della struttura, è ben accolto, date pure la vostra risposta in questo spazio.

webmaster

messaggi (845)

scrivi il tuo messaggio, vai a pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43

commento:   GC, 05/10/2011 21:49:09  (ip:95.225.55.92)
Ho bisogno di una visura originaria catasto terreni, per cortesia mi potete dire in quale sezione del sito la posso scaricare ? Grazie
commento:   Catasto.it, 05/10/2011 12:07:48  (ip:82.85.245.43)
Spettabile laura antoniozzi,

per ottenere ubicazione e orari delle sedi degli uffici Catastali può andare alla pagina http://www.agenziaterritorio.it/?id=6008

Nella visura catastale non sempre vengono indicati i mq, ciò tipende dalla categoria dell'immobile. Ad esempio la categoria A (abitazioni) riporta il numero dei vani, mentre la C riporta la consistenza in mq.
Nel caso volesse risalire ai mq di un immobile con categoria A, deve richiedere una Planimetria Catastale e calcolare i mq calcolando l'area delle figure semplici che constituiscono l'immobile.
Si fa presente che anche tramite il nostro sito www.catasto.it può ottenere Visure Catastali, Planimetrie Catastali e Calcoli Superfici.
commento:   laura antoniozzi, 05/10/2011 00:56:36  (ip:80.181.223.69)
Buonasera,

vorrei cortsemente sapere se ci sono altre sedi del Cataso oltre quella sita in via B. Rizzieri 188 a cui rivolgersi per ottenenere una visura catastale di un appartamanto.

Inoltre, avrei cortesemente bisogno di avere le seguneti informaazioni:
a) conoscere i giorni e gli orari di apertura al pubblico.
b) costo della visura catastale venedno direttamente presso i vostri uffici
c) sulla visura catastale compaiono obbligatorimanete i metri quadrati o a volte compaiono solo il numero dei vani

Vi ringrazio in anticipo
Cordiali Saluti
commento:   Catasto.it, 03/10/2011 09:31:56  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Alfredo De Sanctis,
Il programma DOCFA si scarica da questo link
http://www.agenziaterritorio.it/site.php?id=6194
commento:   Catasto.it, 29/09/2011 18:22:39  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Elio Fedele,
partendo dal presupposto che per scheda catastale si intende una visura catastale, può farla nei seguenti modi:
1. Online su http://visure.catasto.it/ si collega direttamente lei e fa la visura dal suo pc. Costo € 10+iva
2. Dal sito www.Catasto.it sotto i servizi "Catasto" vada su "Visure catastali in giornata" qui lei inserisce i dati ed un tecnico le farà le ricerche e spedirà la visura via mail. Costo € 16,+iva
3. Può presentarsi allo sportello del catasto, fare la fila, e richiedere la visura senza delega, la consegnano subito. Costo: dipende dallo sportello, solo eventualmente qualcosa per le spese di cancelleria, oltre al tempo e trasporto per recarsi al catasto.
commento:   elio fedele, 29/09/2011 13:16:10  (ip:151.66.91.138)
Buongiorno, ho bisogno di avere la 'scheda catastale'per un appartamento sito in Milano.Posso richiederlo on-line? Se si, quale opzione devo scegliere (visura catastale... o che altro?).Se non fosse possibile la richiesta on-line,devo recarmi agli uffici di persona o posso delegare altri? Posso prenotare un appuntamento on-line o mi metto in coda agli uffici? E, inoltre, quanto costa la stampa della scheda suddetta? Grazie per la Vs. cortesia.
commento:   Catasto.it, 29/09/2011 10:37:50  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Onofrio Maurizio,
la categoria catastale C/2 indica i depositi, può acquistarlo ma come deposito e poi rivenderlo come deposito a prescindere da come lo utilizza.
Per cambiare la categoria catastale, oltre che denunciare al catasto la variazione da deposito a garage, va presentata una pratica di cambio d'uso al Comune, ammesso che ci siano i presupposto urbanistici per poterla fare.
commento:   onofrio maurizio, 28/09/2011 19:44:48  (ip:2.225.62.218)
Vorrei acquistare un box sotto casa. nella visura dell'immobile è indicato categoria c/2 classe 7, cosa vuol dire? i box o garage non sono nella categoria c6??Se un giorno volessi venderlo non è che devo fare il passaggio di categoria?? grazie della risposta
commento:   Alfredo De Sanctis, 28/09/2011 14:34:05  (ip:93.63.160.220)
Salve! Come posso fare per avere l'elenco degli account che hanno scaricato la copia della mia docfa? Grazie cordiali saluti RUMOR64
commento:   Catasto.it, 27/09/2011 19:16:04  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Lucia Pierri
noi possiamo aiutarla ben poco, solo queste righe per chiarirle alcune cose.
Se è stato fatto un condono edilizio, questo è di competenza dell'ufficio tecnico del Comune, non del Catasto.
Se è stato fatto il condono edilizio, va completato, va ritirata la concessione in sanatoria prima di stipulare l'atto di vendita, ma eventualmente, se il notaio è d'accordo, può richiedere al comune un cerificato che attesti che la pratica in sanatoria non ha problemi, così, Notaio e acquirente permettendo, è possibile fare l'atto, magari fa trattenere le spese che occorreranno per completare la pratica.
Oppure può sempre contattare un'altro tecnico che le completi la pratica in sanatoria e controlli l'accatastamento.
commento:   Ctatasto.it, 27/09/2011 18:44:56  (ip:82.85.245.43)
Le cose non sono collegate, a partire dal 1/7/2010 i Notai sono obbligati a richiedere la planimetria catastale, prima potevano farne anche a meno.
La rendita catastale invece il Notaio l'ha presa dalla visura catastale, quindi se non ha oggi la planimetria deve rifarla.
commento:   anonymous, 27/09/2011 17:34:13  (ip:188.217.50.251)
Nel 2007 ho venduto la casa di mia madre con box annesso. Ovvero speravo di vendere anche il box. Perchè a tutt'oggi non è stato possibile. Questo perché tale immobile, per il quale è stata pagata regolare ICI, non era mai stato accatastato come box ma come posto auto coperto.
In sintesi era nato come posto auto coperto, poi il costruttore ha deciso di condonare tutti e sei gli immobili, trasformandoli in box appunto. Ha fatto regolare richiesta ed ha pagato, per box, circa 200 mila lire. Nel frattempo è deceduto. Pare che il catasto abbia inviato una lettera che però nessuno ha ricevuto, visto che qui il costruttore non aveva eredi, che risiedevano invece negli stati uniti. A nessuno è venuto in mente di guardare a chi appartenesse questo immobile, ed eventualmente contattare i mie genitori per la soluzione della pratica. Fine 2007 appunto la sorpresa... A tutt'oggi non siamo riusciti a venirne a capo. Un'agenzia che ho messo, oltre che già avermi spillato 200 euro SOLO PER RITROVARE IL FASCICOLO, ora ne chiede altri 1000 più spese accessorie varie. In più io devo fare le foto, la visura catastale, e inoltre una relazione tecnica. Altri soldi per un box per il quale io devo avere 10mila euro, visto che era stato semplicemente considerato parte della casa, percui non è stata fatta una stima reale. Insomma diciamo che questo box alla fine costerà al compratore 10 mila euro. La mia domanda è la seguente: voi in che modo potete aiutarmi??? E innanzitutto il costo...
Sono disposta a inviare il materiale in mio possessso, ovviamente.
Ah un'altra cosa... per questo immobile qualche annon fa il comune di roma mi chiese degli arretrati ici perché, per un errore loro, per circa due anni un appartamento venduto da mia madre nel 1985, negli anni 2000 (forse 200/2002 non ricordo esattamente) tornò in possesso magicamente di mia madre, per poi tornare di nuovo magicamente al compratore e attuale proprietario. Insomma, il castasto di roma è proprio una vergogna.
Resto in attesa di una vostra risposta.
Lucia Pierri
commento:   anonimo, 27/09/2011 14:00:58  (ip:79.37.217.124)
Buongiorno nel 2005 ho acquistato un immobile ora lo sto rivendendo ed al catasto non risulta la planimetria,mi chiedo come possa essere possibile.Mi chiedo anche come nel 2005 il notaio abbia potuto calcolare la rendita catastale senza aver visionato la planimetria,le due cose non sono collegate? grazie per la disponibilita'.
commento:   Catasto.it, 27/09/2011 13:27:42  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Emidio Del Regno,
questa sezione del forum riguarda il catasto, le ipoteche invece si controllano in conservatoria, per questo sempre in questo forum la sezione conservatoria è a parte, ciò non meno le rispodiamo la stessa cosa.
Per saper se un immobile è ancora gravato da ipoteca deve fare una "Ispezione in Conservatoria" sul network www.Catasto.it dove oltre alla possibilità di richiedere l'ispezione in conservatoria online, può avere una spiegazione in questa pagina:
http://www.catasto.it/italiano/ispezioni_conservatoria.asp
oppure altre spiegazioni li trova qui:
http://www.conservatoria.it/ispezioni-conservatoria.html
in pratica, nel suo caso specifico, dovrà trovare un'annotazione nell'elenco formalità, con la dicitura "Cancellazione Totale" con i riferimenti dell'ipoteca messa precedentemente, quell'annotazione attesta la canellazione dell'ipoteca.

commento:   emidio del regno, 27/09/2011 12:23:39  (ip:95.75.151.11)
buongiorno
mi occorre sapere se un immobile, sito in Nocera Inferiore (SA) é gravato da una ipoteca iscritta circa venti anni fa a seguito di un finanziamento richiesto da mio zio, ormai deceduto.
A quale sezione posso richiedere tale accertamento?
grazie
emidio del regno
commento:   Catasto.it, 27/09/2011 10:45:44  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Utente,
per effettuare un cambio di destinazione d'Uso bisogna richiedere autorizzazione all'ufficio Urbanistica del Comune di competenza con relativo progetto, quindi per questo tipo di informazione deve rivolgersi direttamente a loro oppure incaricare un Tecnico affinchè esegua le ricerche dovute. Il cambio d'Uso al Catasto dovrà essere dichiarato dopo l'approvazione Urbanistica
commento:   Catasto.it, 27/09/2011 10:34:19  (ip:82.85.245.43)
Spettabile Utente,
richiedendo una Visura Catastale otterrà i dati anagrafici del'intestatario o intestatari dell'immobile (non la residenza). Quindi il documento da richiedere è la Visura Catastale. L'unico intoppo può essere dato dal fatto che gli unici dati a Sua disposizione per richiedere la Visura sono l'indirizzo e il numero civico. Le ricerche con questi dati a volte possono dare esito negativo, è consgliabile quindi richiedere la Visura tramite identificativi catastali. Sul nostro sito www.catasto.it può richiedere sia le Visure Catastali sia la ricerca grafica in cartografia per ottenere la mappa della zona e relativi identificativi catastali
commento:   anonymous, 27/09/2011 08:18:36  (ip:79.39.170.124)

Salve, devo acquistare un locale commerciale accatastato come abitazione, posso cambiare la categoria da abitazione e negozio???
grazie
commento:   anonymous, 26/09/2011 22:16:52  (ip:2.158.8.170)

Buonasera, non so se sia questo il servizio adatto cui rivolgermi.
Mi piacerebbe rintracciare i proprietari di un immobile completamente fatiscente a Roma e poter fare un'offerta per acquistarlo, è possibile? In che modo?
Grazie mille della disponibilità.
commento:   Catasto.it, 26/09/2011 12:16:07  (ip:82.85.245.43)
Spettabile leserri francesco,
è probabile che il fabbricato non venga rintracciato effettuando la visura per soggetto poichè vi sono degli errori nell'intestazione catastale. Ciò che le consigliamo è di provare ad effettuare una visura per immobile, questo tipo di documento le permetterà di vedere l'intestazione catastale dell'immobile e quindi capire dov'è l'errore. Per richiedere una visura per immobile bisogna avere a disposizione il numero di foglio, particella e subalterno.
I dati catastali possono essere presi dall'Atto di provenienza. Una volta individuato l'errore potrà provvedere con la rettifica (tramite Voltura o Istanza presso il Catasto) e successivamente presentare la dichierazione di Successione. Tramite il nostro sito www.catasto.it può ottenere tutti i servizi descritti, dalla visura per immobile alla Voltura o Rettifica alla presentazione della Dichiarazione di Successione, il tutto comodamente on line.

il tuo messaggio

e-mail
firma